Autore: Barbara Favaro

Parlare di sé è la trappola più viscida da cui sfuggire. Tutti, nessuno escluso. Come ci vediamo e come il mondo ci percepisce (al di là di quello che noi raccontiamo di noi stessi) sono due cose che possono non avere alcuna attinenza. Pazzesco? Forse. Ma ignorarlo è da ingenui, oggi più che mai. Ogni […]

Leggi tutto

Rinunciare è un verbo con i superpoteri, secondo me. Afferma una volontà, esige ascolto e chiarisce una posizione che è irremovibile. La rinuncia non si riferisce a qualcosa che ti viene sottratto, bensì a qualcosa di cui tu hai diritto e che decidi di non volere (per i tuoi motivi). Significa avere la forza e […]

Leggi tutto

Dovremmo avere sempre dentro di noi un “motivational spot” (un punto motivazionale) su cui contare. Il classico “faccio questo o quest’altro per… “, perché quando ci manca è un casino. Letteralmente. Ti mancano le forze di alzarti dal letto, ti manca quel maledetto senso di colpa che ti suggerisce che se non fai quello che […]

Leggi tutto

Ci sono parecchie cose che mi attraversano in questo periodo e al contempo vorrei parlare di ognuna e vorrei tacere riguardo a tutte. Potrei definirla come perenne-lotta-tra-le-mie-diverse-me. Penso capiti a tutti, se così non fosse fatemelo presente che mi faccio curare. Al di là delle anomalie personali, ci sono argomenti frivoli e ci sono questioni […]

Leggi tutto

Sembra proprio che l’AI sia capace di mettere in ginocchio diverse categorie di professionisti che si vedono sminuiti e svalutati nonostante esperienze pluriennali e caratteristiche umane uniche e non riproducibili. Adesso è ufficiale, valiamo un po’ di meno. Benvenuti nella Nuova Era! Scrivere per me non è mai stato un problema di ispirazione, o di […]

Leggi tutto

Qualche giorno fa ho ritrovato degli appunti che avevo infilato dentro un quaderno, quello dove progetto cose assurde che trasformo in mappe mentali (informazione inutile, mi rendo conto, ma mi andava di dare dettagli). Queste note veloci, riprendendole in mano oggi, mi hanno imposto un tuffo in acque tiepide. Nel mio passato e nel mio […]

Leggi tutto

Mi fissa dal pannello appeso al muro, proprio di fronte alla scrivania. Uno sguardo morbido, perché così sono i suoi occhi, e interrogatorio. O forse sono io che lo voglio leggere in questo modo. Lo prendo come un monito al non farmi prendere dalla mollezza, quel adesso-non-mi-va che qualcuno definisce procrastinare. La giraffa invece mi […]

Leggi tutto

Qualche settimana fa ho letto un articolo molto interessante riguardo a un, ancora da ufficilizzare, ulteriore gusto, sesto gusto, che è quello del cloruro di ammonio che viene riconosciuto da un ricettore specifico che animali e umani hanno. Il sapore è piccante, un piccante diverso dal piccante che ci immaginiamo (pepe, peperoncino, zenzero, rafano ecc.) […]

Leggi tutto

Questo argomento mi diverte tantissimo, ti consiglio di praticare questo esercizio almeno una volta al giorno perché innalza enormemente la tua autostima. Si tratta di notare quante volte nell’arco di 24h la realtà ti impone di cercare altre vie per arrivare dove vuoi tu, a fare quello che ti serve di fare o andare dove […]

Leggi tutto
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)