Categoria: Uncategorized

Mi sono trovata in una situazione in cui dovevo far presente a un giovane collega quanto il suo lavoro fosse prezioso per il team, indipendentemente da cosa ne avremmo potuto fare con il prodotto che ci aveva confezionato. Il lavoro glielo avevo chiesto io, i limiti per poterlo utilizzare mi erano stati imposti dall’alto e […]

Leggi tutto

Anni fa mi venne chiesto di fare tabula rasa per quel che riguardava la mia idea di scrittura (e anche della mia scrittura). Stavo iniziando il mio percorso alla Scuola Holden (due anni di Master in Tecniche della Narrazione) e per permettermi di imparare tutto quello che mi veniva chiesto di imparare avrei dovuto mettere […]

Leggi tutto

Sono fatalmente affascinata dalle domande che fanno saltare il tavolo. Sono quelle domande che tolgono il velo non a ciò che non si conosce, ma a verità che stanno sotto gli occhi di tutti e vengono lasciate lì a marcire. Quando qualcuno si prende la briga di argomentare con dovizia queste ovvietà, tacitamente considerate intoccabili, […]

Leggi tutto

Mi è capitato soltanto una volta: il buio attorno, davanti a me un campo incolto e… centinaia di lucciole a brillare qua e là. Era come essere in mezzo a un evento magico e antico. Sacro. La mia repulsione per gli insetti, con pazienza e una certa dose di fermezza, nel tempo si è ridotta, […]

Leggi tutto

C’era una volta la recensione, che era quella cosa che qualcuno che ne sapeva parecchio su un determinato argomento si permetteva di scriverne (seguendo una struttura testuale piuttosto rigorosa) al fine di guidare il lettore alla visione o all’acquisto di un determinato prodotto (artistico e non solo). Certo, si sapeva che certi recensori non erano […]

Leggi tutto

Le parole sanno ingannare. Sanno eludere e sanno far immaginare realtà improbabili, impossibili, persino assurde. Le parole creano reazioni e possono congelare l’azione. Aiutano il successo come aiutano il fallimento. Il loro potere non varia, quando spingono al bene e quando spingono al male, rimane immutato nel tempo o può scomparire all’istante. Inquientante ascendente su […]

Leggi tutto

Far scrivere chi di solito non scrive è un’impresa al 99% fallimentare. Chi non scrive pensa di non esserne capace, in realtà più evita di farlo e più le sue capacità regrediscono. Scrivere è questione di allenamento, non solo della mano che scivola sempre meglio sul foglio, ma soprattutto dei pensieri che si rendono frasi […]

Leggi tutto

Ci sono riflessioni riguardo la lingua che utilizziamo (l’italiano) che mi impegnano per diverse settimane. Vengo attirata da un dettaglio e da lì parte il mio viaggio. Un viaggio che non ha costi eppure riserva parecchie sorprese. In questo momento sono rimasta impigliata in un verbo che mi disturba, ovvero: servire. servire [lat. servire, propr. […]

Leggi tutto

Sto vivendo questi ultimi mesi assorta in un silenzio interiore interessante. Se ci guardo dentro non trovo nulla di nuovo, ma stranamente sembra che i pezzi che fluttuavano qua e là abbiano trovato il proprio posto. Non dico che ci sia ordine, ma un certo-ordine sì. Non sono sorpresa, ma compiaciuta lo sono. In silenzio […]

Leggi tutto
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)