L’Arte trascende la realtà. Può prenderne spunto, ma ha altri intenti, non vuole ancorarti qui bensì darti la possibilità di guardare quello che non esiste e comprendere quello che nessuno osa dire o sa dire. Questo fa l’Arte.

Quando creiamo qualcosa con l’intento di comunicare, invece, seguiamo altre vie. Non meno sublimi, a mio avviso, ma più concrete. Chi vuole comunicare deve fare i conti con la materia, con la sporcizia (come diceva Flannery O’Connor), con la realtà che non è mai così bella come la si vorrebbe. Comunicare in altro modo, con altri scopi, significa che si varca il confine per abbracciare l’Arte. Dove il nostro sogno creato assomiglia molto al sogno che può essere soltanto sognato. Questione di sottili linee ed eteree forme.

La Fotografia permette di confondere queste linee sottili, di creare sogni che non sono ancora stati sognati, ma anche di guardare alla realtà cruda così com’è e ritradurla: bellissima e maledettamente struggente. Ci sono fotografi che sanno aprire varchi spazio temporali che ti risucchiano e ti lanciano con forza dove non vorresti andare. E quando ci vai e vieni colpito non incolpi nessuno, ringrazi. Sei scosso, sei ammaccato, ma sei grato di aver visto e aver sentito.

Raccontare è una necessità del comunicare e può trasformarsi in Arte. Non è un verbo che racchiude, ma che apre. E la sostanza non sostituisce la forma, la sostiene.

 

 

E poi ci sono i ragazzi, siamo pieni di ragazzi che manco consideriamo, ma loro ci sono. E con lo stesso coraggio di un Artista che può mollarti un pugno in faccia senza indietreggiare, ci sono i ragazzi che il pugno te lo danno ma si aspettano che tu ti unisca a loro. Loro pensano che una speranza per noi – noi adulti cinici – ci sia ancora. Sarebbe un peccato dar loro torto, no? Io credo di sì. Eppure li critichiamo perché non sanno l’italiano. Sanno farsi capire, e l’italiano lo si impara mentre il cuore nessuno te lo può sostituire quando ce l’hai marcio.

I ragazzini non conoscono la storia. La fanno.#makkox #propagandalive

Posted by Propaganda Live on Friday, April 5, 2019

 

Vai all’articolo precedente ——–> 

Torna in homepage per scegliere altri articoli da leggere —————>